Anniversario della morte di Meloni

Il 5 luglio è caduto il quarto anniversario della morte di Doddore Meloni.

Indipendentista sardo irriducibile, negli anni 80 fu arrestato e condannato per cospirazione politica e associazione sovversiva contro l’unità dello stato italiano: unico cittadino ad essere mai stato condannato per questo specifico reato.

Fu ritenuto responsabile di alcuni attentati dimostrativi e dell’ideazione di altri, all’interno di un piano indipendentista che prevedeva l’occupazione dell’isolotto di Malu Entu, davanti alla costa oristanese, e avrebbe avuto contatti con i servizi segreti libici per trattare il riconoscimento del futuro stato indipendente.

Per molti anni Meloni fu imprigionato e in seguito sottoposto a diverse misure restrittive.

Abbandonò l’attività politica attiva fino agli anni 2000 quando ricostituì il suo movimento PAR.I.S. (in seguito M.E.RI.S.) e occupò pacificamente l’isola di Malu Entu, fino a quando la polizia italiana non pose fine all’occupazione accusandolo di reati ambientali.

Fu coinvolto nell’oscura vicenda di un presunto sequestro, che si risolse dopo alcuni mesi.

Imprenditore, fu in seguito inquisito per reati fiscali, e per questi fu arrestato.
Dichiarandosi innocente e vittima di una rappresaglia per la sua militanza indipendentista, intraprese uno sciopero della fame durato 66 giorni che si concluse solo con la sua morte nel carcere di Uta.

Di questa vicenda colpisce l’accanimento dell’apparato giudiziario italiano, che decise di lasciare morire un uomo di 74 anni in carcere, rifiutandogli ogni tipo di misura alternativa, nonostante non potesse essere considerato socialmente pericoloso e fosse stato condannato per reati fiscali.

Come associazione contro la repressione che opera in Sardegna, riteniamo sia importante ricordare la vicenda repressiva che lo ha coinvolto a partire dagli anni ’80 e intendiamo impegnarci affinché non manchi mai il rispetto e la solidarietà per coloro che lottano per i diritti del nostro popolo e per questo vengono colpiti dall’apparato repressivo italiano.

imàgine de presentada repubblicamaluentu.blogspot.com

Copy link
Powered by Social Snap